Opzioni di trattamento chirurgico per apnea del sonno

 

Secondo l’American Sleep Apnea Affiliation, apnea del sonno colpisce oltre dieci milioni di americani. Si verifica quando qualcuno ha regolarmente la respirazione interrotta durante il sonno a causa di un’ostruzione fisica (apnea ostruttiva) o perché il cervello non invia un segnale per respirare (centrale), o una combinazione dei due Mascherine chirurgiche certificate B08P5Z88JT.

Apnea può verificarsi in tutte le età, e può portare advert altri problemi di salute, tra cui malattie cardiovascolari, ipertensione, e disturbi della memoria. Mentre alcune persone useranno macchine CPAP prescritti, molte persone non vogliono indossare una maschera mentre dormono o hanno apnea che può essere affrontato attraverso la chirurgia.

Quando qualcuno pensa che possono avere apnea del sonno, di solito uno studio del sonno è organizzato. Uno studio del sonno è dove il paziente arriva al laboratorio del sonno di notte e dormono è monitorato da macchine che identificano episodi di apnea. Apnea ostruttiva può essere trattata attraverso la chirurgia, mentre attualmente non esiste un intervento chirurgico che è efficace nel prevenire apnea centrale.

L’apnea nei bambini si verifica spesso quando hanno tonsille gonfie, una tonsillectomia per rimuovere le tonsille gonfie può terminare l’apnea e prevenire ulteriori problemi alle tonsille. Altre condizioni mediche possono causare blocchi fisici che sono facilmente trattati attraverso la chirurgia tra cui adenoidi gonfie che possono essere rimossi attraverso una adenoidectomia.

Quando l’apnea del sonno è correlata all’obesità, si raccomanda la chirurgia bariatrica, in quanto è un tipo di intervento chirurgico che aiuta i pazienti a perdere peso (che riduce l’apnea). L’intervento chirurgico più comune per l’apnea del sonno è chiamato uvulopalatopharyoplasty (UPPP), UPPP allarga le vie aeree rimuovendo il tessuto della gola in eccesso. Sebbene non ci sia una ricerca chiara che supporti o confuti l’efficacia di UPPP, UPPP ha dimostrato di smettere di russare ed è la forma più popolare di trattamento chirurgico per l’apnea del sonno oggi.

La maggior parte dei medici preferiscono fare studi di sonno dopo l’intervento chirurgico, per vedere quanto bene l’intervento chirurgico affrontato l’apnea o se ulteriore intervento chirurgico o altro trattamento può essere richiesto per affrontare apnea. Per esempio, se qualcuno sembra avere apnea ostruttiva e ha UPPP fatto, poi continua advert avere apnea è possibile loro apnea è mista e che alcuni dei loro apnea può essere causato dal cervello non segnalazione correttamente. Un intervento chirurgico per allargare le vie aeree può rivelare che ci sono altri blocchi fisici dai tessuti molli alle ossa che forse impediscono la respirazione. Per quelli con apnea, l’concept che più di un intervento chirurgico può essere necessario può essere scoraggiante.